logo homepage sopra 3
 

 

LA NUOVA LAMBORGHINI HURACÁN LP610-4 POLIZIA

28.05.14 Posted in POLIZIA STRADALE

LA NUOVA LAMBORGHINI HURACÁN LP610-4 POLIZIA

La cerimonia ufficiale di consegna si è svolta presso il Museo delle Auto Storiche della Polizia di Stato della Capitale.

Si è svolta a Roma, presso il Museo delle Auto Storiche della Polizia di Stato, la cerimonia di consegna della nuova Lamborghini “Huracán LP610-4”. Le chiavi dell’autovettura sono state consegnate dal Presidente e Amministratore Delegato della casa di Sant’Agata Bolognese Stephan Winkelmann al Capo della Polizia Prefetto Alessandro Pansa, all’esito di una cerimonia ufficiale.

Sant’Agata Bolognese/Roma, 22 Maggio 2014 - Si è svolta oggi a Roma, presso il Museo delle Auto Storiche della Polizia di Stato, la cerimonia di consegna della nuova Lamborghini “Huracán LP610-4”.

Le chiavi dell’autovettura sono state consegnate dal Presidente e Amministratore Delegato della casa di Sant’Agata Bolognese Stephan Winkelmann al Capo della Polizia Prefetto Alessandro Pansa, all’esito di una cerimonia ufficiale.

La nuova Huracán LP610-4 Polizia, che sostituisce il precedente modello “Gallardo” assegnato alla Polizia Stradale dal 2004, entrerà in servizio prima della fine dell’anno per continuare ad assicurare le attività di vigilanza  e controllo sulle strade italiane.

L’autovettura Lamborghini rappresenta uno strumento di prevenzione in materia di sicurezza stradale.

Oltre all’indubbia efficacia deterrente data dalla visibilità in autostrada della Lamborghini, le dotazioni dell’autovettura hanno consentito – già con il precedente modello Gallardo -  un impiego efficace per:

  • lo svolgimento di servizi di vigilanza stradale nelle tratte maggiormente “a rischio” per la sicurezza stradale, soprattutto in occasione degli esodi estivi, per lo svolgimento di attività di prevenzione ed informazione sul traffico per gli utenti in transito nelle maggiori aree di servizio;
  • il controllo dei comportamenti pericolosi per la sicurezza stradale (eccesso di velocità, circolazione sulla corsia d’emergenza, sorpassi);
  • il riconoscimento in automatico delle targhe da ricercare;
  • la trasmissione di immagini in tempo reale alle sale operative della Polizia Stradale;

che la connota quale strumento indispensabile di prevenzione.

La nuova vettura, così come il precedente modello, sarà dotata di un frigo box per il trasporto di organi e di un defibrillatore, a testimonianza dell’utilizzo del veicolo in operazioni di soccorso per il salvataggio di vite umane. 

AGGIUNGI COMMENTO

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.