logo homepage sopra 3
 

 

04.03.15 • Progetto Icaro Perugia

Progetto Icaro Perugia

In data odierna, presso la Sala dei Notari del Comune di Perugia si è svolta, davanti ad una platea di circa 100 studenti provenienti dagli istituti scolastici provinciali di ogni ordine e grado, la presentazione del “Progetto ICARO 2015”, annuale campagna rivolta ai giovani e finalizzata alla promozione e sensibilizzazione della cultura della sicurezza stradale.

Ad illustrare il Progetto Icaro, promosso dalla Polizia di Stato in collaborazione con la Facoltà di Psicologia 2, “Sapienza” Università di Roma, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e la Fondazione ANIA, è intervenuto il Direttore del Servizio Polizia Stradale, Dott. Bisogno e le altre cariche regionali e provinciali della Polizia Stradale, il Direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale, Dott. Petruzzo, rappresentanti dell’ACI e di altri enti locali.

22.02.15 • Laigueglia, una “Giornata sulla Sicurezza”

Laigueglia, una “Giornata sulla Sicurezza”


Decine di bambini incuriositi dal “Pullman azzurro” e anche qualche adulto affascinato dalle linee della Giulia, della Moto Guzzi Falcone e soprattutto della Lamborghini. E’ ancora una volta un successo la “Giornata sulla Sicurezza” che si è tenuta il 18 febbraio a Laigueglia in vista della 52^ edizione del Trofeo .

13.02.15 • Pedala, pedala in sicurezza

Progetto scolastico in provincia di Varese

Pedala, pedala in sicurezza

Circa cento bambini delle scuole elementari di Cittiglio (classi 4^ e 5^) e di Gemonio (classi 4^ e 5^) hanno partecipato questa mattina, nella sala consiliare del Comune di Cittiglio (VA), al primo appuntamento con il progetto “Pedala, Pedala in Sicurezza” che caratterizza il percorso di avvicinamento alla Coppa del Mondo donne, in programma domenica 29 marzo.

L’interessantissima lezione interattiva di educazione stradale è stata tenuta dall'ispettore capo della Polstrada di Varese Antonio Prina e dall'assistente capo Massimo Berardinello, coadiuvati per l’occasione dall’agente della Polizia Locale di Cittiglio Ivan Martinelli.

Partecipazione molto attiva anche da parte del vicesindaco di Cittiglio Giuseppe Galliani, del sindaco di Gemonio, nonché vice presidente della Comunità Montana Valli del Verbano, Fabio Felli, dei rappresentanti di UBI Banca, filiale di Cittiglio, sigg. Maurizio Sangiorgi, Bruno Figini e Cesare Crugnola, del presidente della Cycling Sport Promotion Mario Minervino, che ha commentato: “I bambini sono molto interessati a queste iniziative; la bicicletta è sempre popolarissima e noi siamo felicissimi di essere il tramite con il mondo della scuola, delle istituzioni e degli organi di Polizia che svolgono un lavoro prezioso per la formazione dei bambini che a questa età iniziano a pedalare lungo le strade dei nostri paesi”.

11.02.15 • L'A BI CI per pedalare in sicurezza

L'A BI CI per pedalare in sicurezza

 

Mobilità sostenibile, sport, divertimento, aggregazione ma anche filosofia di vita sono, oggi, le peculiarità tipiche della bicicletta, mezzo di trasporto versatile, ecologico e alla portata di tutti.

Per i più piccoli, la bicicletta è il primo veicolo e, la scoperta di nuovi spazi attraverso le due ruote, può rappresentare un prezioso strumento di educazione stradale, per imparare, in modo divertente e creativo, il rispetto delle regole.

Per questo è nata l’idea di dedicare alle “due ruote” una particolare attenzione affinché la consapevolezza dei pericoli della strada ed il rispetto delle regole possano consentire, ad ognuno di noi, di pedalare in sicurezza.

SCARICA LA BROCHURE

02.02.15 • Icaro 15° Edizione - Anno 2015

D’intesa con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, il Dipartimento di Psicologia, “Sapienza” Università di Roma, la Fondazione ANIA per la sicurezza stradale, il MO.I.GE. (Movimento Italiano Genitori), la Federazione Ciclistica Italiana, il Gruppo ASTM-SIAS ed il contributo di Avio e Avio Aero e di aziende del settore ciclistico, è stata organizzata la 15ª edizione del Progetto Icaro, una campagna rivolta agli studenti e finalizzata alla promozione e sensibilizzazione della cultura della sicurezza stradale.

17.12.14 • CAMPAGNA ICARO 15

CAMPAGNA ICARO 15

 

Si è svolta lunedì 15 dicembre 2014 alle ore 10.00, presso il Liceo Ginnasio Dante di Firenze, la presentazione di Icaro 15, la campagna di sicurezza promossa dalla Polizia di Stato in collaborazione con il Dipartimento di Psicologia della Sapienza Università di Roma, il M.I.T., il M.I.U.R., il Moige (Movimento Italiano Genitori), la Fondazione ANIA per la sicurezza stradale, la Federazione Ciclistica Italiana, il Gruppo autostradale ASTM-SIAS, Autostrada del Brennero, Bike Channel, aziende del settore ciclistico ed il sostegno delle società AVIO e AVIO AERO.
L’evento è stato presentato da Paolo Savoldelli, campione di ciclismo vincitore per due volte il Giro d’Italia, ed ha vuto come testimonial Andrea Lucchetta, noto ex pallavolista molto impegnato sul fronte della sicurezza stradale.

12.11.14 • I LAVORI PRESENTATI A ICARO XIV

SCUOLA I GRADO

CATEGORIA BRANO MUSICALE

Vincitore del concorso - Istituto Comprensivo II di Udine – Brano “no sbang”
Insegnante di riferimento prof.ssa Cecilia Di Leo


 CATEGORIA SPOT/VIDEO

 

Istituto Comprensivo “Vittorino da Feltre” di Caltagirone (CT) - lavoro – “nodixtraction”
Insegnante di riferimento prof. Damiano Pitari


Istituto Comprensivo Rodari Roma

Istituto Marchini Caprarola (VT)

Istituto Vittorino da Feltre Caltagirone


CATEGORIA MANIFESTI

 semprevigili

Istituto Comprensivo di San Giovanni Ilarione (VR) – lavoro – “ sempre
vigili alla guida… occhio”


DSC 0047

manifesto1

 


 SCUOLA II GRADO

CATEGORIA BRANO MUSICALE


Vincitore del concorso – Liceo Scientifico Paritario “San Lorenzo” Di Novara – brano “Lacrime distratte”
Insegnante di riferimento prof. Gabriele Peretti


CATEGORIA SPOT/VIDEO

  

Istituto di Istruzione Superiore “Lancia” di Borgosesia (VC) – lavoro –“non distrarti, vivi”
Insegnante di riferimento prof.ssa Luisella Ferrarsi

Istituto Einaudi Ferrara


CATEGORIA MANIFESTI

kelvin-calva-burgos-bolivar

Istituto Professionale di Stato “Bonifazi “ di Civitanova Marche (MC) – lavoro – “una applicazione non vale la distrazione”
Insegnante di riferimento prof.ssa Tiziana Peraglie


 

Un impegno qutidiano

 

 

12.11.14 • VINCITORI ICARO 14

VINCITORI ICARO 14

Di seguito i lavori premiati della XIVma edizione del concorso indetto nell’ambito del progetto Icaro sulla sicurezza stradale

La campagna, giunta al suo quattordicesimo anno, è promossa dalla Polizia di Stato in collaborazione con il Dipartimento di Psicologia della Sapienza Università di Roma, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, il Moige (Movimento Italiano Genitori), la Fondazione ANIA per la sicurezza stradale e realizzato con il contributo delle società AVIO e AVIO AERO.

11.11.14 • RED - Road Educational Development

Da oggi il via alla settimana R.E.D. nella provincia di Verona

RED - Road Educational Development

Un’intera settimana dedicata alla sicurezza stradale, questa la sfida lanciata dalla Polizia Stradale di Verona, in collaborazione con la Polizia Municipale e con il prezioso contributo dell’’Ufficio Scolastico Provinciale, del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco, del SUEM 118 e dell’ULSS 20 di Verona.

Da oggi e fino al 16 novembre tanti appuntamenti nelle scuole ed uno spettacolo teatrale per richiamare l’attenzione dei giovani e dei loro genitori sull’importanza della prevenzione.

10.11.14 • EICMA 2014

LA SICUREZZA SULLE DUE RUOTE: UNA SFIDA PER TUTTI

EICMA 2014

Grande successo di pubblico per lo stand della Polizia Stradale, realizzato in collaborazione con BMW, presente all’EICMA alla 72^ Esposizione Mondiale del Motociclismo (l’Edizione del Centenario) che si conclude domani alla Fiera di Milano.
I visitatori hanno potuto sperimentare un percorso dopo aver indossato degli speciali occhiali graduati che simulano gli effetti dello stato di ebbrezza e, assoluta novità, anche della stanchezza; sono poi potuti salire su una moto virtuale per provare la propria abilità al volante, testando anche quello che accade quando si guida dopo aver bevuto oltre il limite consentito dalla legge.
I motociclisti della Polizia Stradale, per i quali la moto è lavoro e passione, si sono confrontati con i “colleghi” centauri per convincerli che è possibile divertirsi senza rischiare la vita!
Perché i dati sul fenomeno infortunistico che coinvolge i motociclisti richiede la massima attenzione da parte di tutti coloro che si occupano della loro sicurezza.

06.11.14 • PROGETTO "ICARO"

La sicurezza stradale secondo i ragazzi

PROGETTO

Si svolgerà domani, 7 novembre 2014, alle ore 10.00, presso la Scuola Superiore di Polizia a Roma, la cerimonia ufficiale di premiazione della XIVma edizione del concorso indetto nell’ambito del progetto Icaro sulla sicurezza stradale.

La campagna, giunta al suo quattordicesimo anno, è promossa dalla Polizia di Stato in collaborazione con il Dipartimento di Psicologia della Sapienza Università di Roma, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, il Moige (Movimento Italiano Genitori), la Fondazione ANIA per la sicurezza stradale e realizzato con il contributo delle società AVIO e AVIO AERO; la prossima edizione vedrà l’ingresso anche di nuovi partner come la Federazione Ciclistica Italiana ed il gruppo autostradale ASTM-SIAS.

17.07.14 • #NONRISCHIOPERCHÉ

l’hashtag contro gli incidenti lanciato dalla Fondazione ANIA

#NONRISCHIOPERCHÉ

Formazione, sensibilizzazione e prevenzione. Sono questi gli ingredienti di #nonrischioperché, iniziativa organizzata dalla Fondazione ANIA in collaborazione con la Polizia di Stato, che da oggi e per oltre un mese coinvolgerà alcune tra le principali località turistiche italiane. La sicurezza stradale si trasforma in un vero e proprio evento, con quiz a tema, prove al simulatore di guida e il coinvolgimento virale, grazie ai social network e all’hashtag già lanciato dalla Fondazione ANIA durante le festività di Natale.