logo homepage sopra 3
 

 

27.02.12 • LA SCUOLA

Icaro a ... Scuola

Da anni il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca è impegnato nella promozione e diffusione di iniziative inerenti l'Educazione alla Sicurezza Stradale.

In particolare l'Ufficio IV della Direzione Generale per lo Studente, la Partecipazione, l'Integrazione e la Comunicazione ha identificato come sua finalità prioritaria la diffusione delle conoscenze relative alle norme stradali e allo sviluppo di attività volte allo studio e alla comprensione di quelle esperienze e quei comportamenti imprescindibili della vita civile che consentono di interiorizzare il significato di cittadinanza attiva e affrontare ogni giorno l'ambiente stradale.

Grazie alla legge del 29 luglio 2010 n. 120 "Disposizioni in materia di sicurezza stradale", inoltre è stata resa obbligatoria l'introduzione dell'insegnamento dell'Educazione Stradale nelle scuole di ogni ordine e grado, e ciò ha offerto l'occasione per la messa a punto del rapporto che lega la scuola alla Normativa stradale.

In tale contesto, ponendo attenzione ai giovani bisognosi di poter un giorno "spiccare il volo", è stato portato avanti con sempre più entusiasmo, un progetto realizzato grazie alla collaborazione interistituzionale tra rappresentanti del Ministero dell' Istruzione, dell' Università e della Ricerca, e della Polizia Stradale: il progetto "Icaro".

Icaro, giunto quest'anno alla sua dodicesima edizione, ha raggiunto obiettivi importanti anche di rilevanza internazionale, divenendo un punto di riferimento nel percorso dell'Educazione alla sicurezza stradale programmato dalle scuole.

Il progetto si è sempre articolato in due fasi:

• un concorso;
• una Carovana itinerante.

Il concorso bandito ogni anno, rappresenta ancora oggi, un metodo utile per affrontare le tematiche della sicurezza stradale in modo interdisciplinare, promuovendo l'idea degli studenti come protagonisti, coinvolgendoli in attività di studio, ricerca, laboratorio e comprensione di eventi, rischi, cause e conseguenze di comportamenti errati sulla strada. Gli elaborati realizzati in questi anni hanno evidenziato lo sviluppo delle tecnologie utilizzate e l'evoluzione dei linguaggi giovanili.

Icaro è cresciuto nel tempo, sviluppando così proposte sempre più rispondenti alle richieste e alle metodologie scolastiche.

La Carovana, nel suo percorso, ha incontrato gli studenti di gran parte delle scuole italiane e la Polizia Stradale ha assunto sempre più il ruolo di partner privilegiato della scuola per l'educazione alla legalità. Le tappe effettuate in quasi ogni città del territorio nazionale hanno visto l'alternarsi di esperti e tecnici del settore; di artisti, attori e commedianti che attraverso spettacoli freschi e divertenti inscenavano con un linguaggio diretto e giovane i principali temi relativi all'educazione stradale, alle volte anche molto delicati.

Di notevole entità è da considerarsi il lavoro svolto dagli operatori della Polizia Stradale per la realizzazione della relazione didattica con gli studenti e fondamentale, a tal proposito, il coinvolgimento dell'Università che, oltre all'addestramento metodologico del personale della Polizia, ha consentito di porre le basi scientifiche per l'istituzione di Icaro.

Attraverso la raccolta di tali dati sperimentali, è stato possibile realizzare manuali didattici di grande valenza per i docenti stessi e possibile capire la reale posizione, nonché conoscenza dei giovani, nei confronti della sicurezza stradale.

Alla crescita e miglioramento del progetto Icaro hanno poi contribuito famiglia e territorio, ciascuno con le proprie specificità, in un percorso di condivisione della responsabilità educativa e civile con l'obiettivo comune di far si che la sicurezza stradale divenisse competenza personale di ciascuno: alunno, figlio, cittadino.

La cultura della legalità e l'educazione alla cittadinanza sono finalizzate a sviluppare il senso di responsabilità personale e sociale, la passione del conoscere e del vivere civile, il rispetto della persona e i valori della democrazia partecipata, valori irrinunciabili nella complessa società contemporanea.

Essere protagonisti della legalità in un determinato ambiente e sulla base di regole il più possibile certe, efficaci e condivise, significa essere responsabili delle proprie azioni.

Per fornire ai bambini ed ai ragazzi le competenze necessarie ad una crescita libera, ma anche le opportunità di sperimentare e mantenere comportamenti salutari, è necessaria una vera e propria alleanza tra il mondo della scuola e il mondo esterno ad essa.

La fattiva cooperazione interistituzionale si rende indispensabile per promuovere comportamenti salutari nelle persone in fase di crescita, in quelle fasi dello sviluppo in cui si acquisiscono e si radicano abitudini che persistono per tutta la vita.

Altro tema su cui ci si è a lungo soffermati, è quello della promozione della cultura della prevenzione contro l'emergenza e il recupero del danno. I fattori di rischio sono spesso prevedibili ed esistono politiche e interventi efficaci che possono agire globalmente su di essi e sulle condizioni socio-ambientali per contribuire al miglioramento delle condizioni di vita personali e sociali.

Non basta solo reprimere e sanzionare per far acquisire il rispetto di sé e delle regole, ma è necessario educare alla cultura della legalità e della prevenzione, e questo è il compito complesso di pertinenza dell'intera comunità, ma in cui la scuola nella sua funzione etico-sociale è chiamata a svolgere un ruolo di primo piano per la formazione di una cittadinanza consapevole e responsabile.

La cultura della sicurezza personale e sociale passa soprattutto attraverso interventi che coinvolgono l'alunno a livello cognitivo e a livello emotivo- affettivo. Icaro ha rappresentato e rappresenterà un valido strumento per rispondere alla forte richiesta di sicurezza che coinvolge la scuola a tutti i livelli.

Il Dirigente
Ufficio IV

29.02.12 • Seconda Edizione

Categoria "Creazione sito web" Istituto Tecnico Industriale Statale
"Luigi Savoia" di Chieti
Giovanni Barbone
Emanuele Del Colle
Federico Lonata
Ivan La Fratta
Luca Mincone
Diego Mosca
Marco Romano
Categoria "Spot televisivo" Liceo Ginnasio
"Torquato Tasso" di Salerno
Lara Money
Stefano Rossi
Alessandra Acquaviva
Rosa Palmieri
Aniello De Falco
Alessia Volpe

29.02.12 • I LAVORI PREMIATI

A tutte le edizioni del Progetto Icaro è abbinato un concorso bandito dal Ministero dell’Istruzione che invita gli studenti a produrre elaborati in materia di sicurezza stradale, da disegni a poesie, da spot a cartelli pubblicitari.

Lavori che negli anni si sono dimostrati strumenti preziosi per chi vuole rivolgersi in modo efficace ai più giovani, per cogliere le forme di comunicazione e i temi più sentiti.

Ogni anno i vincitori del concorso vengono premiati a Roma nel corso di una speciale giornata che serve anche per lanciare la nuova edizione della campagna.

29.02.12 • Terza Edizione

Categoria "Slogan"
Liceo Ginnasio
"Torquato Tasso" di Salerno
NOI ABBIAMO ORRIZZONTI
Maria Angela Di Lallo
Emanuela Marino
IMMAGINE
Istituto Tecnico Industriale Statale
"Galileo Galilei" di Latina
UNO STOP VALE UNA VITA
Daniele Morello
IMMAGINE
Categoria "Spot Pubblicitario"
Liceo Scientifico
"Enrico Medi" di Senigallia (AN)
VIDEO SPOT FIDANZATI VIDEO
Liceo Scientifico
"Augusto Righi" di Roma
VIDEO SPOT BICCHIERE VIDEO

29.02.12 • Quarta Edizione

Categoria "In auto con mamma e papà e...!"

  • 1 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 1°
  • 2°
  • 3°
  • 4°
  • 5°


CATEGORIA "DISEGNA LA TUA MASCOTTE"

  • 1 icarino ICARINO IN MOTORINO

    Scuola Media Statale L. Alagon di Oristano

    Elaborato da:
    Silvia Pisanu
    Classe III, sezione A

  • 2 coniglio CONIGLIO

    Scuola Media Statale Rodari-Jussi San Lazzaro di Savena (BO)

    Elaborato da:
    Arianna Ragazzo
    Classe I, sezione L

  • 3 gufo GUFO

    Scuola Media "Beata Rosa Venerini" di Ancona

    Elaborato da:
    Pascua Pamela

  • 4 orsetto ORSETTO

    Scuola Media Statale "G. Pascoli" di Benevento

    Elaborato da:
    Ilaria Fragnito
    Classe III, sezione F

  • 5 DNA DNA

    Scuola Media "Pallavicino" di Cortemaggiore (PC)

    Elaborato da:
    Alunni della Classe III, sezioni A e B

  • 1°
  • 2°
  • 3°
  • 4°
  • 5°


CATEGORIA "SPOT SULLA SICUREZZA STRADALE"
Liceo Scientifico Statale “Ettore Majorana”
di Monte Rusciello Pozzuoli (NA)
Elaborato da studenti di varie classi
Istituto Statale d’Arte “Osvaldo Licini”
di Ascoli Piceno
Elaborato da Alessia De Angelis
Istituto Professionale di Stato per i Servizi Commerciali
Turistici Sociali e della Pubblicità di Vibo Valentia
Elaborato da studenti della Classe V, Sez. E
Istituto Professionale di Stato per i Servizi Commerciali,
Turistici Sociali e della Pubblicità “Francesco Orioli” Viterbo
Elaborato da Alice Mattioli, Antonella Testa, Leonardo Massantini
Istituto Tecnico Commerciale, Geometri e Turismo
“Giovanni Falcone “ Acri (CS)
Elaborato da Samuele Bruno, Fabiano Pansini, Cosimo Scavello

A breve saranno pubblicati tutti i video.

01.03.12 • Quinta Edizione

CATEGORIA "LA SICUREZZA IN RIMA"
Istituto Comprensivo di Stigliano (MT)
Scuola Elementare di Aliano
Elaborato dagli alunni della Classe II:
Maria Assunta Lepore
Ferdinando Marino
Angelo Pennella
PDF
Circolo Didattico "Maria Montessori" di Catania
Elaborato dagli alunni della Classe IV sezione D
Samuele De Gregorio
Lorenzo Cuscani
Simone Rapisarda
PDF
Direzione Didattica Statale “Sebastano Satta” di Cagliari
Elaborato da Lucia Foglietti, della classe V sezione A
PDF
ex aequo
Istituto Comprensivo di None (TO) Scuola Primaria “Gianni Rodari”
Elaborato da Clara Gino, Camilla Monzeglio, classe V sezione A
PDF

CATEGORIA "LA SICUREZZA STRADALE IN PRIMA PAGINA"
Istituto Comprensivo Statale
"Don Giulio Testa" di Venafro (IS)
Enna Martone
Istituto Comprensivo Statale di
Campo Calabro (RC)
Scuola Media Statale
"Divisione Tridentina - Kennedy - Romanino"
di Brescia

 


 

Categoria "La strada in musica"

Istituto Statale “Giovanni Sello” di Udine

Elaborato da:
Marco Antonelli
Michele Barazzutti
Monica Misera

BRANO RAP

Istituto d’Istruzione Superiore
“Domenico Cotugno” de L’Aquila

Elaborato da:
Dario Intini
Antonio Sforna

POESIA SU MUSICA

I.P.S.I.A. “U. Pomilio” di Chieti

Elaborato da:
Alessio Sauini
Luca D’Orazio

BRANO MUSICALE

01.03.12 • Sesta Edizione

Categoria "La sicurezza in strada attraverso l' enigmistica"
Scuola Primaria

Istituto Comprensivo Statale
“G. Gabrielli”

Plesso di Ranzo Borgata Bacelega  di Parrocchia  (IM)

Giornalino enigmistico
“La pantera azzurra”

Elaborato da:
Alessandro Vaccarella
Vittorio Sarzi
Michele Alessandri
Samuele Ronco
Silvia Deperi
Stefania Siboni
Andrea Spataro
Marco Vairo
Adriano Janko

 1 pantera azzurra

Istituto Comprensivo Statale
di Merone (CO)

Scuola Primaria
“Mons. Aristide Pirovano”

Elaborato di enigmistica
“Sicurezza assicurata”

svolto dalle classi V sezioni A e B

2 sicurezza assicurata 

Direzione Didattica Statale

Circolo Didattico
di Vieste (FG)

Elaborato da:

Giorgio Pagano
Alexia Mafrolla
Roberta Abatantuono

Sceneggiatura DVD
"i pirati della strada"


SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO
Scuola Media Statale
“Leonardo da Vinci”
di Mirano (VE)

Rivista di enigmistica
“Stop alla noia”

Elaborato da:

Chiara Favero
Giorgia Florenzano
Claudia Salmaso

1 1 stopallanoia
Scuola Media Statale
“Fontana – Cervi”
 della Spezia 

Rivista di enigmistica
“Ma chi ti ha dato il patentino”

Elaborato da:

Daniela Balilaj
Luca Battista
Martina Di Lisi

1 2 patentino
Istituto Comprensivo Scolastico
“Scuola materna elementare e media”
di Venticano (AV) 

Rivista di enigmistica
“Strada quiz”

Elaborato da:

Flora Cefalo
Annalisa Simone

1 3 stradaquiz

SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO

Istituto Professionale di Stato “Giuseppe Casini”
della Spezia

Elaborato da:
Roberta Spiridetti
Elisa Moggia
Thomas Paolini

La strada: Scuola di vita!
La scuola ci guida sulla strada dellavita.
La strada può diventare la nostra scuola di vita.
Rispetto delle regole
Rispetto delle altrui libertà
Rispetto dell’ambiente
Educazione alla legalità
Educazione alla vita
VIDEO

Istituto Statale Istruzione
Secondaria Superiore
 “Marco Minghetti”
di Legnago (VR)

Elaborato da:
Federico Sossella
Nicola Chieppe
Laura Rodella

“Vuoi bere?
No...Voglio vivere!” 
VIDEO

Istituto Tecnico
 Geometri e  Turismo
 “Pericle FAZZINI”
 di Grottammare (AP)

Elaborato da:
Nefzi Haykel
Francesca Palestini
Jessica Massi

VIDEO DVD "REWIND"  VIDEO

I video verranno pubblicati a breve.

02.03.12 • Settima edizione

CATEGORIA "CREAZIONE DI UNA CAMPAGNA SULLA SICUREZZA STRADALE"

Istituto Statale “Tommaso D’Oria”
di Torino

Spot:
“Vivavoce” e “Vai sicuro”

Istituto d’Arte  “Osvaldo Licini”
di Ascoli Piceno

 

2 classificato 
Istituto Professionale per i Servizi Pubblicitari
 “Albe Steiner” di  Torino
 
4 disegni cartonati
 
Istituto Professionale per i Servizi Sociali e della Grafica Pubblicitaria "Motolese"

di Martina Franca (TA)

Sezione grafica
"Non mettere sotto scacco la tua vita"

scacchi
Istituto Professionale di Stato

"Marco Polo" di Monterotondo (RM)
"Stop deporre fiori - coltiviamo la nostra sicurezza"

 Rosa
Istituto Statale d'Arte

"Bernardino di Betto" di Perugia
"L'alcol restringe la strada"

 alcool restringe strada
Istituto Statale d'Arte

"Gaetano Chierici" di Reggio Emilia
"Anello Propiziatorio" Teste Attente

 teste attente
Istituto Tecnico Commerciale per

Geometri "G.M. Angioy" di Carbonia (CA)
"La sicurezza in tutte le lingue del mondo"

 tutte le lingue

02.03.12 • Ottava Edizione

Scuola Secondaria di II grado

pellicolafotogrammi

CATEGORIA "LA CAMPAGNA LA FACCIAMO NOI"
Istituto Tecnico Industriale Statale
“Amedeo Avogadro” di Torino
Spot  “non sempre ti salverà il tuo angelo custode” elaborato da:
Bernardino Iacovone, Marcel Rob, Fabio Gatto, Housni Azzouazi
VIDEO
Liceo Scientifico Statale
“Fulcieri Paulucci di Calboli” di Forlì
Spot  “non gettare la tua vita” elaborato da:
Simone Nadiani
VIDEO
Liceo Scientifico
“San Carlo” di Lodi
Spot  “immagina ” elaborato da:
Luca Barbiggia, Marina Grassi, Marta Pancerasca
VIDEO
Liceo Scientifico e Linguistico
“Federico II” di Altamura (BA)
Spot “la nostra favola può iniziare fin da piccoli” elaborato da:
Antonella Greco, Maria Grazia Balzano
VIDEO
Istituto Professionale di Stato
per l’Industria e l’Artigianato
“Anna Maria Barlacchi” di Crotone
Spot "non distrarti mai" elaborato da:
Gaetano Scerbo, Salvatore Scuteri, Fabrizio Geremicca
VIDEO
Istituto Professionale Statale per i Servizi
Alberghieri e della Ristorazione “Raffaele Viviani”  di Castellammare di Stabia (NA)
Spot  “superalunno” elaborato da:
Ferdinando De Falco, Debora Vitello, Maria Libera Comentale, Ciro Moretti, Antonio D’ Auria
VIDEO
Istituto Statale Tecnico Professionale
“Luigi Einaudi”  di Ferrara
Spot “sfida inconscia” elaborato da:
Glori Dalla Libera, Sara Fiotto, Ilaria Botti, Nicola Baglioni
VIDEO
Istituto Professione di Stato
“Tommaso Catullo” di Belluno
Spot “la campagna la facciamo noi” elaborato da:
Rossella Malaguto, Alice Rossa, Daniela Zortea, Jeanette Dalla Corte
VIDEO

I video saranno pubblicati a breve.

02.03.12 • Nona Edizione

Scuola Secondaria di II grado

CATEGORIA "SPOT VIDEO VOLTO A PROMUOVERE IL RISPETTO DELLA LEGALITà SULLA STRADA"
Istituto di Istruzione Secondaria Superiore
“Marisa Bellisario”  di Ginosa (TA)
Spot elaborato da:
Vito Calabrese, Saverio Costantino, Francesco Lomagistro, Michelangelo Calabria e Giovanni Tortorella
VIDEO
Liceo Scientifico dell’ Istituto Cavanis
“Collegio Canova”  di Possagno (TV)
Spot “il peggior debito è l’alcol” elaborato da:
Francesca Biasion, Giulio Maria Facin, Marco Gatto, Tommaso Merlo,Alessandro Zen
VIDEO
Istituto Tecnico Industriale Statale
“Amedeo Avogadro”  di Torino
Spot “se bevo alcol non guido”  elaborato da:
Gianluca Ramundo, Stefano Casti, Emanuele Palazzolo, Luca Picciuto, Gualtiero Grimaldi
VIDEO
Liceo Scientifico e Linguistico Statale
“Federico II”  di Altamura (BA)
Spot “l’attimo fatale” elaborato da:
Giovanni Viesti, Vito Tafuni, Filippo Ragone
VIDEO
Liceo Scientifico dell’ Istituto Cavanis
 “Collegio Canova”  di Possagno (TV)
Spot “one game one life” elaborato da:
Davide Feltracco, Andrea Fregonese, Simone Guerini, Alberto Spada
VIDEO
Liceo Scientifico dell’ Istituto Cavanis
 “Collegio Canova” di Possagno (TV)
Spot “strada e alcool: cocktail fatale” elaborato da:
Andrea Basso, Matteo Sonetto, Giorgio Morlin, Giovanni Rossetto, Riccardo Tosi
VIDEO

I video saranno pubblicati a breve.

02.03.12 • Decima Edizione

CATEGORIA "PARADOSSO DEL GIOVANE GUIDATORE"

Scuola Secondaria di I grado

Istituto Comprensivo di Oppeano (VR) Spot “educazione stradale…in corridoio”
elaborato da Michele Bonfanti, Nicola Danzi, Suad Garipi, Thomas Fabricci
VIDEO
Istituto Comprensivo della Scuola dell’Infanzia Secondaria di I grado “Mazzini”
di Minervino Murge (BA)
brano musicale “guida rap” elaborato da Francesca de Ruvo, Giuseppina Di Noia, Vittoria Dragone, Maddalena Tancorre BRANO
Scuola Secondaria di I grado
“S. Orsola” di Guastalla (RE)
vignetta “Sete di vita” di Massimo Poletti, Guido Gallusi, Giovanni Rodella, Daniele Iemmi IMMAGINE

Scuola Secondaria di I grado

Istituto Tecnico “Marisa Bellisario”,
di Ginosa (TA)
Spot “gli scacchi” elaborato da Nikolas Donno, Damiano Tratta, Saverio Costantino, Michelangelo Calabria VIDEO
Liceo Scientifico Statale “Alessandro Volta”
di Riccione (RM)
Spot “le 7 vite di un gatto” elaborato da Antonio Mascoli, Angela Picillo, Sara Righetti, Giacomo Balducci, Wendy Hurtado VIDEO
Istituto Professionale di Stato “Luigi Einaudi”
di Ferrara
Spot  “non dimenticarti” elaborato da Alessio Alberghino, Giulia Pizzinardi, Iacopo Incerpi, Federico Dani VIDEO
Istituto Professionale di Stato
“Pellegrino Artusi”  di Riolo Terme (RA)
Spot “easy rider” elaborato da Samantha Graziani, Leandro Morara, Patrick Tarozzi VIDEO
Istituto Professionale di Stato
“Giuseppe Magni” di Borgosesia (Vercelli)
Brano musicale “non perderti mentre guidi” elaborato da Davide Mastrianni, Claudio Favonio, Zakaria Benzrioual BRANO

I video e i brani musicali saranno pubblicati a breve.

02.03.12 • ICARUS

Icaro in Europa

ICARUS

Icaro si è fatto strada ed è diventato un progetto pilota in Europa in materia di formazione ed educazione stradale.

ICARUS ( Inter-Cultural Approaches for Road Users Safety) è progetto cofinanziato dalla Commissione europea, con il contributo della Fondazione ANIA per la sicurezza stradale che ha coinvolto per 30 mesi di lavoro 14 Paesi europei i cui risultati sono stati presentati il 22 e 23 settembre scorso presso il Parlamento europeo a Bruxelles e sono disponibili sul sito webicarus.eu

vai al sito

Il Progetto è stato ideato e promosso dalla Polizia Stradale che ha chiesto alla Facoltà di Medicina e Psicologia della Sapienza Università di Roma di realizzare una ricerca che ha coinvolto 12.000 giovani europei e che ha definito i profili di rischio dei giovani guidatori nei diversi Paesi.

 

Sulla base dei risultati della ricerca :

- L'Università ha realizzato un programma formativo costruito sulla base dei risultati della ricerca che verrà applicato nei 14 Paesi partner del progetto. Attraverso un percorso fatto di esperienza pratiche, esercizi, simulazioni, i giovani guidatori possono mettersi in gioco per scoprire quali aspetti della loro condotta si rivelano pericolosi e quali potrebbero invece costituire una risorsa per la sicurezza.

- Matteo Vicino ha scritto e diretto il film "Young Europe", girato in Francia, Irlanda, Italia e Slovenia.

I protagonisti sono giovani e il film unisce ritmo narrativo, linguaggio visivo e musica delle nuove generazioni.

Le storie di Josephine a Parigi, di Julian nel Donegal e di Federico a Roma sono le storie di ragazzi europei, accomunate dalle tristi esperienze dell'incidente stradale che cambia per sempre le loro vite.

Il filo rosso delle emozioni e degli errori sulla strada che legano le varie vicende ha l'obiettivo di far riflettere i giovani per sviluppare il loro senso critico ma rappresenta anche un monito al mondo degli adulti perché spesso non offrono un buon esempio da imitare nella guida. Link al sito youngeuropemovie.com

Scarica la brochure progetto Icarus

05.03.12 • Icaro 2012 a Brescia

Prima data del tour Icaro

Icaro 2012 a Brescia

Parte oggi da Brescia la carovana Icaro:I bambini delle scuole materne saranno coinvolti in giochi e attività guidati dal personale del Museo Explora di Roma per per l'occasione ha realizzato un percorso didattico che coinvolge e diverte i bambini sull'importanza dell'educazione stradale.

Di seguito potete vedere anche un video sui preparativi che ci sono stati nei giorni scorsi.

06.03.12 • Icaro 2012 Chiusura a Brescia

Si conclude la prima tappa della carovana Icaro a Brescia, i saluti ed i ringraziamenti al Comandante della Polizia Stradale di Brescia 1° Dirigente Barbara Barra per l'accoglienza e l'ospitalità ricevute. Prossima tappa...Salerno.