logo homepage sopra 3
 

 

CONCORSO ICARO 2018

Concorso destinato agli studenti delle Istituzioni scolastiche Secondarie di Primo e Secondo Grado.

L'attenzione dovrà essere focalizzata sulla distrazione legata al multitasking (compiere più azioni contemporaneamente) quando si è utenti della strada con specifico riferimento alle utenze vulnerabili.

Il concorso ha per oggetto la realizzazione di un elaborato scritto sotto forma di storytelling ossia una narrazione di una storia reale che ha fatto riflettere i ragazzi sull'importanza della sicurezza stradale. Il testo dovrà essere redatto con carattere Times New Roman, corpo 12, interlinea singola e non dovrà superare i 2000 caratteri spazi esclusi.

Il lavoro dovrà essere prodotto individualmente o da un gruppo composto da massimo 4 alunni.

Oltre al testo prodotto è necessario che ci sia una dichiarazione del Dirigente Scolastico che attesti che il prodotto non è stato oggetto di presentazione in altri concorsi; i recapiti della scuola; i dati anagrafici degli studenti partecipanti al concorso; il nominativo; il recapito telefonico ed eventuale il numero di cellulare del docente di riferimento per consentire il contatto immediato in caso di vincita.

I lavori che non corrisponderanno ai requisiti richiesti non saranno presi in considerazione.

L'inserimento nel portale dovrà avvenire tassativamente entro il 30 maggio 2018 e per farlo è necessario essere registrati su questo sito ed avere effettuato il LOGIN.

SI RACCOMANDA DI INVIARE I LAVORI E I DOCUMENTI INSERITI ALL'INTERNO DI UN UNICO FILE COMPRESSO .ZIP

24.03.15 • Siracusa Icaro Junior 2015

Siracusa Icaro Junior 2015

E’ possibile insegnare ed imparare attraverso il teatro? A Siracusa si. Protagonisti 1800 bimbi che nelle tre giornate appena trascorse hanno partecipato ad Icaro Junior 15, lo spettacolo teatrale interattivo promosso dalla Polizia Stradale di Siracusa in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Provinciale.

23.03.15 • Controllo trasporto animali vivi

Controllo trasporto animali vivi

Dopo i 34 cuccioli di cane, sempre ieri nel pomeriggio la Sottosezione Polizia Stradale di Pian del Voglio (Bologna) ha fermato 1.595 agnelli. I controlli sono stati effettuati in ambito autostradale, nella tratta Sasso Marconi – Pian del Voglio, da personale altamente specializzato nel settore dell’autotrasporto degli animali che, su indicazione del Servizio Polizia Stradale, sta già da diverso tempo operando accertamenti mirati su tale tipologia di trasporto.

Ancor di più in questo periodo, prossimo alle festività pasquali, queste verifiche, mirate a garantire il benessere degli animali trasportati e la sicurezza alimentare, sono state incrementate e grazie alla preziosa collaborazione del personale sanitario della ASL, si è riusciti a controllare la regolarità di due distinti trasporti, uno nazionale l’altro straniero. Durante l’attività veniva rinvenuto un capo di ovino morto, la carcassa veniva recuperata dal personale sanitario per essere sottoposto ad analisi che potessero ricondurre alle cause della morte. A seguire sono state contestate complessivamente otto violazioni al Decreto Legislativo 151/2007, per un ammontare complessivo superiore ai 9000,00 euro di sanzioni. Il personale ASL ha posto sotto vincolo sanitario n°1.595 agnelli destinati alla macellazione presso mattatoi italiani del centro Italia. Proseguiranno in settimana, con l’operazione “Alto Impatto”, i controlli sul trasporto di animali vivi.

17.03.15 • Guida la vita

Il senso della vita e la sicurezza stradale

Guida la vita

Pullman azzurro della Polizia di Stato ed iniziative sull’educazione stradale nelle città di Gubbio, Terni e Perugia per il progetto “Guida la vita – il senso della vita e la sicurezza stradale”

Tantissimi ragazzi , soprattutto studenti, hanno partecipato al tour “In strada con sicurezza”, un progetto patrocinato dalla regione Umbria ed organizzato dall’associazione Onlus “EL.BA” di Gubbio dal nome “Guida la vita – il senso della vita e la sicurezza stradale” che toccherà otto piazze umbre e che ha visto la collaborazione della Polizia Stradale nelle prime quattro tappe. In particolare, dall’11 al 14 marzo nelle città di Gubbio, Terni e Perugia, i numerosi visitatori si sono intrattenuti con il Pullman Azzurro, con le lezioni e le varie iniziative sull’educazione stradale offerte dagli operatori della Polizia Stradale.

10.03.15 • Motodays 2015

Motodays 2015

Anche quest'anno, dal 5 al 8 marzo, si è svolta alla Fiera di Roma la manifestazione MOTODAYS che ha richiamato migliaia di appassionati delle due ruote. Anche quest'anno, nel padiglione 3 della Fiera, era presente lo stand della Polizia Stradale, la specialità della Polizia di Stato che ha più feeling ed attinenza con questo mondo.


L'occasione era quella di parlare di sicurezza ed educazione stradale ai visitatori di ogni età: a ciclo continuo infatti venivano proiettate su due megaschermi installati dagli agenti immagini e video esplicativi che facevano da sfondo alle voci amplificate degli operatori. In quel contesto di così alta affluenza sovente infatti si formava un capannello di persone interessate a seguire le spiegazioni ed i consigli impartiti dalle divise presenti allo stand. Tali momenti erano poi alternati con appuntamenti dedicati ai più piccoli ai quali, una volta fatti accomodare, venivano illustrate le prime e più semplici nozioni della circolazione a piedi o in bicicletta. In questa attività gli agenti della Stradale si aiutavano con simpatici cartoni animati.

04.03.15 • Progetto Icaro Perugia

Progetto Icaro Perugia

In data odierna, presso la Sala dei Notari del Comune di Perugia si è svolta, davanti ad una platea di circa 100 studenti provenienti dagli istituti scolastici provinciali di ogni ordine e grado, la presentazione del “Progetto ICARO 2015”, annuale campagna rivolta ai giovani e finalizzata alla promozione e sensibilizzazione della cultura della sicurezza stradale.

Ad illustrare il Progetto Icaro, promosso dalla Polizia di Stato in collaborazione con la Facoltà di Psicologia 2, “Sapienza” Università di Roma, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e la Fondazione ANIA, è intervenuto il Direttore del Servizio Polizia Stradale, Dott. Bisogno e le altre cariche regionali e provinciali della Polizia Stradale, il Direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale, Dott. Petruzzo, rappresentanti dell’ACI e di altri enti locali.

13.02.15 • Pedala, pedala in sicurezza

Progetto scolastico in provincia di Varese

Pedala, pedala in sicurezza

Circa cento bambini delle scuole elementari di Cittiglio (classi 4^ e 5^) e di Gemonio (classi 4^ e 5^) hanno partecipato questa mattina, nella sala consiliare del Comune di Cittiglio (VA), al primo appuntamento con il progetto “Pedala, Pedala in Sicurezza” che caratterizza il percorso di avvicinamento alla Coppa del Mondo donne, in programma domenica 29 marzo.

L’interessantissima lezione interattiva di educazione stradale è stata tenuta dall'ispettore capo della Polstrada di Varese Antonio Prina e dall'assistente capo Massimo Berardinello, coadiuvati per l’occasione dall’agente della Polizia Locale di Cittiglio Ivan Martinelli.

Partecipazione molto attiva anche da parte del vicesindaco di Cittiglio Giuseppe Galliani, del sindaco di Gemonio, nonché vice presidente della Comunità Montana Valli del Verbano, Fabio Felli, dei rappresentanti di UBI Banca, filiale di Cittiglio, sigg. Maurizio Sangiorgi, Bruno Figini e Cesare Crugnola, del presidente della Cycling Sport Promotion Mario Minervino, che ha commentato: “I bambini sono molto interessati a queste iniziative; la bicicletta è sempre popolarissima e noi siamo felicissimi di essere il tramite con il mondo della scuola, delle istituzioni e degli organi di Polizia che svolgono un lavoro prezioso per la formazione dei bambini che a questa età iniziano a pedalare lungo le strade dei nostri paesi”.

02.02.15 • Icaro 15° Edizione - Anno 2015

D’intesa con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, il Dipartimento di Psicologia, “Sapienza” Università di Roma, la Fondazione ANIA per la sicurezza stradale, il MO.I.GE. (Movimento Italiano Genitori), la Federazione Ciclistica Italiana, il Gruppo ASTM-SIAS ed il contributo di Avio e Avio Aero e di aziende del settore ciclistico, è stata organizzata la 15ª edizione del Progetto Icaro, una campagna rivolta agli studenti e finalizzata alla promozione e sensibilizzazione della cultura della sicurezza stradale.

04.12.13 • Workshop Avio a Brindisi

Ancora un evento per sottolineare la collaborazione tra la Polizia Stradale e le aziende impegnate nel campo della responsibilità sociale nell'ambito del protocollo d'intesa con INAIL. La Sezione Polizia Stradale di Brindisi ha svolto un workshop molto interessante presso AVIO.

03.12.13 • Geppi Cucciari e la Polizia Stradale fanno lezione di sicurezza stradale

Geppi Cucciari e la Polizia Stradale fanno lezione di sicurezza stradale

Al tecnico Atzeni la tappa del progetto Icaro per prevenire gli incidenti stradali. Dopo la proiezione del film Young Europe il dibattito tra gli studenti e la famosa conduttrice televisiva.

Un'interessante attività con gli studenti delle classi terze e quarte che segna un percorso formativo imposrtante per gli studenti che hanno partecipato.

Il percorso è stato coordinato dal Comandante della Polstrada di Oristano Mauro Castiello e con la partecipazione del Questore Piernicola Silvis.

 

ICARO UNIVERSITA'

berretto uniersita
ICARO MONITORAGGIO

monitoraggio

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

loghi-sotto 2